Lazio, Tare e Lotito a lavoro per il rinnovo di Lukaku: la situazione

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo aver risolto il caso De Vrij, la Lazio dovrà mettersi a lavoro per il rinnovo di Lukaku. Solo un anno fa entrò nel mirino del Tottenham

Lukaku corre verso il rinnovo. La Lazio vuole che non si verifichino più casi Biglia o Keita dunque, una volta risolto – positivamente o negativamente – il caso De Vrij, la dirigenza capitolina dovrà mettersi a lavoro per il rinnovo contrattuale di Lukaku. Come riporta Il Messaggero, ci sarebbero già stati diversi colloqui con l’entourage del giocatore, a gennaio dovranno esser tramutati in nero su bianco.

PERICOLO PREMIER – Solo un anno fa, il fratello di Romelu Lukaku entrò nel mirino del Tottenham che offrì alla Lazio ben 10 milioni, rifiutati da Lotito e Tare. Secondo la stampa inglese, gli ‘Spurs’ non avrebbero mai smesso di seguirlo e continuerebbe a monitorarlo in attesa di attuare la mossa decisiva. Le corteggiatrici si moltiplicano, soprattutto d’Oltremanica. Complici le assenze per scelta tecnica e quelle per infortunio, Jordan non ha dimostrato ancora tutto il suo valore. Quella con il Crotone potrebbe essere la sua grande chance.

Articolo precedente
ESCLUSIVA – Rieto (CalabriaSport24): «Il Crotone si esalta contro le grandi. Su Immobile…»
Prossimo articolo
tare calciomercato lazioCalciomercato, Lazio sul centrale del Palmeiras. L’agente: «Priorità al Barça»