Connettiti con noi

Campionato

Lazio Spezia, Casarin: «Su Caicedo rigorino inventato»

Pubblicato

su

Sulle pagine de Il Corriere della Sera, l’ex arbitro Casarin analizza il rigore concesso a Caicedo durante Lazio Spezia

Sulle pagine de Il Corriere della Sera, l’ex arbitro Paolo Casarin analizza l’operato della classe arbitrale nell’ultimo match di campionato.

L’opinione su Lazio Spezia: «Se per anni hai un registro consolidato e poi lo cambi, un arbitro va in confusione. Per questo Maresca accetta l’intervento di Eysseric su Zappacosta in Genoa-Fiorentina, Fabbri lascia correre sul contatto tra De Ligt e Belotti senza andare al VAR, e Giua concede un rigorino inventato alla Lazio che danneggia lo Spezia allo scadere. Con il VAR a disposizione sono due rigori persi e uno regalato».

Advertisement