Lazio, resta viva l’idea Callejon: le ultime

© foto www.imagephotoagency.it

Non solo Hoedt, in casa Lazio tiene banco anche la suggestione Callejon, attualmente svincolato.

La Lazio sta pensando a José Maria Callejon, che non ha accordi con altre squadre, ma per ora i biancocelesti hanno altre priorità.
Il futuro dello spagnolo, a poco meno di due settimane dalla fine del calciomercato, è ancora tutto da definire. Callejon, chiusa l’avventura col Napoli, sta pagando in questi giorni le indecisioni dei mesi scorsi. Così si legge sul sito Calciomercato.it. Il club azzurro gli propose di rinnovare a fine 2019, mentre il Villarreal gli offrì un ricco contratto a febbraio. L’attaccante non aveva le idee chiare e decise di rimandare i discorsi di qualche mese, ma non poteva immaginare che il Covid-19 avrebbe sconvolto i suoi piani. Ad oggi, è ancora svincolato.
In questo momento l’ex partenopeo ha sul tavolo diverse possibilità nella Liga, in Serie A e in Portogallo. Il suo agente, Manuel Garcia Quilon, sta analizzando tutte le offerte, tra le quali, secondo rumors degli ultimi giorni, ci sarebbe anche quella della Lazio.
Il procuratore con i biancocelesti ha chiuso poche settimane fa il trasferimento di Pepe Reina e non avrebbe problemi ad intavolare una nuova trattativa, ma per quanto l’idea Callejon piaccia moltissimo ai piani alti del club laziale, per ora la società sembra avere altre priorità. Il club capitolino deve innanzitutto chiudere l’acquisto di un difensore (in arrivo Hoedt), ed eventualmente, privarsi di altri giocatori, oltre a Bastos, come Caicedo per far posto allo spagnolo, che ricoprirebbe così un ruolo da jolly offensivo. Per ora, quindi, l’ex madridista resta per la Lazio un’idea da valutare in base agli sviluppi delle prossime settimane.