Lazio, Rambaudi: «Vavro non è ancora pronto. Spal avversario temibile!»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Lazio Roberto Rambaudi ha espresso il suo parere su Vavro, soffermandosi sul prossimo impegno contro la Spal

A qualche giorno dal match della Lazio contro la Spal, Roberto Rambaudi è intervenuto ai microfoni di Radiosei, dove ha espresso innanzitutto il proprio parere su Denis Vavro, neo-acquisto biancoceleste: «La Spal non ha iniziato bene, ma in casa è temibile. Gli allenamenti parlano chiaramente, gioca chi dò più fiducia a Inzaghi. L’inserimento di Vavro da titolare credo sia ideale farlo in Europa League contro il Cluj. Inzaghi in questo momento ha delle preferenze e delle certezze. Vavro evidentemente non è ancora quel giocatore che è già pronto e può essere un valore aggiunto. La difficoltà di lingua è parziale perché quando giochi in uno stadio pieno i movimenti vengono fatti in base alle situazioni di gioco e quello che hai preparato in allenamento».