Connettiti con noi

ZOnefootball

Lazio, Protti: «Non dimentichiamo le grandi cose fatte dalla squadra»

Pubblicato

su

Igor Protti, ex Lazio, ha commentato il cammino dei biancocelesti in campionato dopo la sconfitta subita contro l’Atalanta

Igor Protti, ex calciatore biancoceleste, ha analizzato la corsa scudetto della Lazio, dopo la caduta di Bergamo. Ecco le sue parole a TMW:

«Recuperare 4 punti alla Juve non è mai semplice anche se mancano ancora tante gare. I bianconeri sono forti ed è dura che perdano tanti punti per strada. La Lazio era partita bene poi ha avuto difficoltà, ma l’Atalanta è forse la peggior avversaria da affrontare, ha ritmo e intensità ed è capace di fare grandi cose anche in Europa. La sensazione è che la Lazio sia calata mentre l’Atlanta ha continuato sugli stessi ritmi. Gli allenamenti di Gasperini sono molto intensi e richiedono attenzione e continuità ma poi tutto questo si tramuta in campo con prestazioni di gran livello sotto tutti i punti di vista».

TRICOLORE – «Percentuale Scudetto? Mi piacerebbe dare il 40% ma temo sia qualcosa meno. L’importante è che comunque per il campionato italiano ci sia ancora sfida e lotta. Questa squadra sta facendo una gran stagione e non bisogna correre il rischio di dimenticare le cose belle solo per una sconfitta o perchè magari si arriva secondi. Non sono d’accordo con chi dice che chi arriva secondo è il primo dei perdenti. Per me invece è uno che ha fatto un grande percorso».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement