Lazio, Pippo Inzaghi: «Simone tra i tecnici migliori d’Europa. Sullo Scudetto…»

pippo inzaghi
© foto Twitter @OfficialSSLazio

Pippo Inzaghi è tornato a parlare del grande lavoro fatto dal fratello Simone, alla guida della Lazio: le dichiarazioni

Un occhio al Benevento ed uno alla Lazio. Pippo Inzaghi non perde di vista il fratello Simone ma soprattutto non perde tempo per elogiarne il lavoro, come fatto oggi in conferenza stampa:

«Quello che penso di Simone lo sanno tutti. Non mi soprende ciò che sta facendo, ma penso che la vittoria dello scudetto sarebbe un miracolo. Sulla carta, come rosa, Juventus e Inter sono più forti. È chiaro che la Lazio aveva un grande obiettivo, come quello di vincere la Supercoppa e l’ha raggiunto, così come quello della conquista di un posto in Champions. Per quanto riguarda lo scudetto, sognare non costa nulla ma penso che non debba essere dimenticato quanto fatto se non dovesse arrivare. Da Simone c’è solo da imparare, è uno dei tecnici migliori d’Europa. È un grande allenatore di campo e oggi serve molto questo aspetto, insieme a essere capace di gestire gli uomini. Ha un ottimo staff che lo aiuta molto. Al di là della fratellanza, penso che sia un professionista molto importante per il calcio italiano».

LOTITO «Per arrivare a certi livelli ci vorrà del tempo ma il nostro presidente somiglia molto a quello della Lazio. Amano entrambi questo lavoro, ne capiscono e si circondano delle persone giuste. Quanto al Benevento sarebbe bello diventare come l’Atalanta, ma bisogna rimanere coi piedi per terra perché arriveranno anche i momenti difficili».