Lazio, Panico: «Con la Sampdoria non serve la goleada, basta una rete»

© foto @Youtube

Patrizia Panico, ex calciatrice della Lazio Women, ha parlato della sfida contro la Sampdoria ai microfoni di Lazio Style Radio

Lazio-Sampdoria aprirà il girone di ritorno del campionato e la squadra di Inzaghi proverà a ottenere l’undicesima vittoria consecutiva. Ma la sfida coi blucerchiati sarà piena di insidie: anche Patrizia Panico è della stessa idea. L’ex calciatrice della Lazio Women e attuale ct della nazionale Under 15 maschile ha detto ai microfoni di Lazio Style Radio:

«Non mi aspettavo tutta questa gratificazione. Le stagioni che ho vissuto con la Lazio sono state diverse, e non sempre esaltanti. Di tutti i trofei, quelli in biancocelesti sono stati pochi rispetto a quelli che avrei voluto alzare. Una gratificazione così importante mi ha lasciato di stucco. Ho sempre dichiarato la mia fede e messa in evidenza, questo ha dato il là per ricevere tutto questo amore, per me davvero emozionante. Gol? Sono tanti, chiaramente per un attaccante è più semplice rimanere nei cuori dei tifosi. Devi fare i conti con i trofei di squadra, quando giochi a calcio la priorità deve essere quella. Alla fine ti rendi conto che le maggiori soddisfazioni sono quelle che puoi condividere. Con la Sampdoria ne basta uno? Non credo ad una partita d’assalto, è una squadra che non ti concede molto, difficilmente si scopre, soprattutto con Ranieri che ha sistemato l’assetto tattico. Per me, ne basta uno».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy