Lazio, Ousmane Dabo compie 43 anni

© foto www.imagephotoagency.it

 Il francese che regalò la Coppa Italia del 2009 segnando il rigore decisivo contro la Sampdoria, oggi compie gli anni

Due coppe Italia, una Supercoppa Italiana e 154 presenze spalmate in cinque anni: questa la carriera di Ousmane Dabo con la Lazio.

Il centrocampista, molto fisico e con grande forza mentale, è arrivato a Roma nel 2003 dall’Atalanta: resta tre anni vincendo una Coppa Italia nel 2004 e poi nel 2006 viene ceduto in prestito al Manchester City. Dopo una stagione poco felice in Inghilterra (solo 18 presenze ndr), il francese ritorna in biancoceleste e rinasce, diventando un vero e proprio punto fermo della squadra. Nella finale di Coppa Italia del 2009 contro la Sampdoria, segna il rigore decisivo che riporta il trofeo tra gli artigli delle aquile dopo ben 4 anni. Oggi Dabo compie 43 anni ed è rimasto molto attaccato ai colori biancazzurri: quando può viene a vedere le partite all’Olimpico e il pubblico lo accoglie sempre con affetto.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy