Lazio, operazione Muriqi: rateizzato il pagamento

© foto As Roma 24/10/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Bologna / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Vedat Muriqi

Secondo Il Tempo, i 17,5 milioni che la Lazio dovrà versare nelle casse del Fenerbahce per l’operazione Muriqi dovrebbero essere rateizzati

Due reti nella sosta Nazionali con il suo Kosovo. Un messaggio a Simone Inzaghi e a tutti i tifosi: Vedat Muriqi c’è e ha intenzione di giocarsi le sue possibilità. Probabilmente la cifra elevata che la Lazio ha sborsato per il suo cartellino ha portato i tifosi ad aspettarsi subito un rendimento ad alti livelli, aspettativa che nel calcio si sa, non può essere sempre rispettata, soprattutto nel caso di un trasferimento in un nuovo campionato, dove le difficoltà sono legate anche all’apprendimento di una nuova lingua e il vivere in una realtà completamente diversa. A proposito del cartellino, come riportato dall’edizione odierna de Il Tempo, i 17,5 milioni di euro destinati alle casse del Fenerbahce dovrebbero essere rateizzati: la tranches di pagamento sarebbero 4. Le prime due (di cui una già pagata) dovrebbero essere saldate entro il 2020 (la Lazio vorrebbe posticipare a gennaio). Il club turco, in caso di pagamenti tardivi, avrebbe diritto ad ottenere fino al 18% della somma totale.