Lazio, Nenci: «Portieri? Maximiano e Provedel hanno margini di crescita, Furlanetto? E' diventato uomo»
Connettiti con noi

News

Lazio, Nenci: «Portieri? Maximiano e Provedel hanno margini di crescita, Furlanetto? E’ diventato uomo»

Pubblicato

su

Lazio, Nenci: «Portieri? Maximiano e Provedel hanno margini di crescita, Furlanetto? E’ diventato uomo» Le parole dell’allenatore dei portieri

Intervistato dai microfoni di Lazio Style Channel, Massimo Nenci, allenatore dei portieri della Lazio ha parlato della situazione in questi primi giorni di lavoro ad Auronzo.

LE PAROLE- Abbiamo fatto un ottimo lavoro ripagato da Provedel che a fine stagione è stato eletto il miglior portiere italiano. Stiamo lavorando sulla reazione, i ragazzi sono migliorati molto a livello di precisione. Lavoriamo sulla rapidità di intervento cercando di fermare i bolidi che arrivano la domenica. Il ruolo del portiere ha un’evoluzione continua, le statistiche dicono che il nostro portiere compie due-tre parate, tocca dai 38 ai 45 palloni e percorre fino a 6 km a partita, è a difesa dello spazio, deve avere visione di gioco e partecipare alle ripartenze dal basso. Si lavora e si cresce con i particolari e noi lavoriamo molto sui dettagli. Maximiano e Provedel? Entrambi hanno ampi margini di crescita, lavorano con grande passione. Siamo in preparazione è presto per avere dei risultati ma la strada è quella giusta. Devo ringraziarli così come devo ringraziare Adamonis e Furlanetto per quello che stanno facendo in allenamento, vedo molto entusiasmo e partecipazione

ADAMONIS E FURLANETTOFurlanetto? Ho lasciato un ragazzo e ho trovato un uomo. Fisicamente è davvero cambiato anche nel modo di muoversi in campo, mi ha stupito vorrei vederlo in campo. Adamonis merita palcoscenici importanti per porter dimostrare il suo valore

PALLE INATTIVE- il modo di difendere è differente rispetto al passato. I portieri escono meno di prima perché i palloni prima erano molto più lenti, traversoni di facile lettura. Oggi ti vengono addosso senza problemi quindi il ruolo del portiere si è evoluto tecnicamente e fisicamente, quindi i rischi sono molto più alti. I nostri per fortuna però escono 

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.