Lazio, nasce il progetto ‘Scuola di formazione post-carriera’

lotito
© foto www.imagephotoagency.it

Il 31 luglio presso la Sala Stampa dello Stadio Olimpico, la Lazio presenterà il primo progetto di formazione post-carriera

Il 31 luglio, alle ore 12, presso la Sala Stampa dello Stadio Olimpico, la Lazio presenterà il primo progetto di formazione post-carriera, riservato ai giovani calciatori del proprio settore giovanile e alle calciatrici della prima squadra e Primavera della Lazio Women. Il progetto, si legge sul sito ufficiale del club, è stato fortemente voluto dal presidente Claudio Lotito, e nasce partendo da alcuni dati. Questi ultimi dimostrano che, dopo i campionati Primavera, meno del 45% dei ragazzi riesce a diventare un calciatore professionista di massima serie. Lo scopo è, dunque, quello di investire sul futuro dei giovani, anche fuori dal campo, per attuare una sorta di prevenzione delle problematiche post-carriera.

DETTAGLI – L’iniziativa, in collaborazione con l’università telematica internazionale Uninettuno e Banca Igea, ha l’obiettivo di introdurre in un percorso formativo i propri ragazzi. Per questo, ogni gruppo-squadra frequenterà ore di lezione con esame alla fine di ogni modulo a partire da settembre 2019 fino a maggio 2020. Alla conferenza di presentazione interverranno, oltre al presidente Lotito, il rettore dell’Uninettuno, il presidente di Banca Igea, Mauro Bianchessi e Tommaso Rocchi.