Connettiti con noi

Campionato

Lazio Napoli, i voti all’arbitro Di Bello: «Se sale il livello va in difficoltà»

Pubblicato

su

Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport giudicano tutto sommato positiva la prova dell’arbitro Di Bello

L’operato dell’arbitro Di Bello ha fatto infuriare i tifosi laziali ma secondo Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport il direttore di gara ha arbitrato bene. Anzi, secondo il quotidiano romano manca anche un rigore al Napoli.

GAZZETTA DELLO SPORT – «Conduzione che diventa parzialmente difficile nella ripresa, ed è lì che escono i cartellini gialli. Ma le situazioni d’area, tre nel primo tempo, il direttore di gara le vede con attenzione. Il VAR (Massa), lo supporta bene quando nasce lo 0-2 del Napoli: al momento del tiro di Osimhen, Insigne è oltre la linea consentita. Gli altri gol regolari». VOTO 6.

CORRIERE DELLO SPORT – «Mettiamola così, se le cose vanno bene, con mestiere (o “furbata” arbitrale) che forse può permettersi con 133 gare in Serie A, la porta avanti. Ma se il livello sale, Di Bello finisce per andare in difficoltà: perso un rigore abbastanza chiaro (complimenti anche a Massa, chissà che cosa faceva nel VAR), perdonati due gialli a Hysaj e Di Lorenzo, alcune scelte non hanno convinto». VOTO 5.5

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.