Il tesoro della Lazio. Milinkovic, Correa e Luis Alberto: un bottino da 250 milioni

lazio milinkovic-savic
© foto www.imagephotoagency.it

Correa, Luis Alberto e Milinkovic fanno la fortuna della Lazio e non solo in campo: sono un tesoro da 250 milioni di euro

Pianificazione e fiducia hanno fatto grande la Lazio. La lungimiranza di Tare in sinergia con il lavoro di Inzaghi hanno portato alla maturazione di tre frutti preziosissimi: Correa, Milinkovic e Luis Alberto. Tre diamanti arrivati grezzi che adesso brillano nell’undici di Inzaghi. Per età ed appeal, i tre possono essere dei veri e propri «crac» di mercato: pagati complessivamenti 40 milioni di euro, oggi ne valgono almeno 250.

A far impennare le valutazioni, inoltre, sono i contratti lunghi con cui Lotito ha blindato i suoi campioni: il Tucu ed il Sergente sono legati alla Lazio fino al 2024, Luis fino al 2022.
Come ricorda la Gazzetta dello Sport, Milinkovic è costato alla Lazio 15 milioni, ora ne vale almeno 100; è tornato ai suoi livelli più alti, si è ripreso la squadra con valutazioni da capogiro. Il cartellino di Correa invece, pagato 19 milioni, si aggira adesso attorno ai 70; mentre Il Mago è valutato 80 milioni, dopo averlo prelevato dal Liverpool per 5.