Serie A, Mauri: «C’è tanta confusione, ora è difficile mettere tutti d’accordo»

Mauri
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, l’ex centrocampista biancoceleste, Stefano Mauri, è intervenuto ai microfoni di NMM per parlare della situazione rinvii in Serie A

La grave situazione in cui si sta trovando il calcio italiano, causa emergenza Coronavirus, è l’argomento principale delle ultime settimane, tutti ne parlano, ma ancora non è stata trovata una soluzione. Anche Stefano Mauri, storico capitano della Lazio, ha voluto esprimere la propria opinione ai microfoni di NMM. Ecco le sue parole:

«Credo che sia stata creata una bella confusione e che sia tardi per riparare. Ora la Serie A sulla questione calendari deve trovare il male minore, il problema è che ora tutti vogliono dire la propria e rivendicare i propri interessi. Credo sia giusto recuperare le gare dell’ultima giornata, ma resta il fatto che bisogna ancora recuperare quelle precedenti, altro dettaglio da non sottovalutare. Per la correttezza del campionato e del calendario, credo sia giusto recuperare il prima possibile quelle rinviate. In caso contrario sarebbe falsare il campionato, anzi forse già è così, visto che non è un dettaglio sapere o no prima il risultato delle tue concorrenti. Ora non è facile che tutti i club riescano a venirsi incontro, sarà dura trovare un compromesso che vada bene a tutti, è necessario dare priorità alla maggioranza».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy