Lazio, Marusic: «Lo stop è arrivato nel nostro momento migliore ma siamo pronti a ripartire!»

nazionali
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, le parole di Adam Marusic in merito alla ripresa degli allenamenti e anche alla possibile ripartenza della stagione

Adam Marusic è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio. Ecco le parole del montenegrino.

«Sto bene, sono a casa, mi riposo ma sto bene. Questa mattina mi sono allenato da solo, siamo tutti contenti perché dopo due mesi a casa siamo tornati ad allenarci. Adesso vediamo cosa succede ma per adesso siamo contenti di poter fare il nostro lavoro».

RIPRESA – «Il mister ci ha scritto che potevamo allenarci poi però abbiamo atteso la conferma e solo dopo abbiamo fatto tutti i controlli. Stiamo tutti bene e quindi possiamo allenarci singolarmente».

MILINKOVIC – «Io e Milinkovic parliamo sempre per telefono ma quando lo vedo dal vivo è un’altra cosa. Sono contento perché ora stiamo tutti insieme».

STOP – «Per prima cosa dobbiamo rispettare tutte le regole. Ci siamo fermati in un momento in cui giocavamo il calcio più bello d’Italia. Ora dobbiamo aspettare e vedere cosa succede, ma dobbiamo farci trovare pronti».

GENOA LAZIO – «Ho visto tante partite in questi mesi, tutto quello che abbiamo fatto fino allo stop. Ho visto due-tre volte Genoa-Lazio, la gara in cui ho segnato. Uno dei gol più belli e importanti della mia carriera. Mancano ancora dodici partite e tutti abbiamo voglia di continuare per vedere cosa succede».

«Io penso che noi siamo sicuramente pronti. Ho parlato anche con molti altri giocatori e tutti dicono la stessa cosa: “Siamo pronti per continuare”».

STADI VUOTI – «Giocare senza pubblico sarà un’altra cosa ma queste sono le regole e quindi dobbiamo rispettarle. Se è l’unico modo per giocare giocheremo anche così».

LAZIO INTER – «Lazio Inter è stata una partita bellissima in cui abbiamo vinto nel finale e i tifosi sono stati di grande supporto. Ho giocato su entrambe le fasce in quella gara. Il mister mi diceva di andare avanti e infatti il gol di Milinkovic è nato proprio così da un mio tiro salvato da Brozovic».

FORMA FISICA – «Quando sto bene fisicamente posso giocare senza problemi. Quest’anno non ho giocato molte partite ma adesso mi devo preparar bene ed è molto importante per tutti noi e spero di essere in forma anche dopo».

GRUPPO – «Anche quando sono arrivato il primo anno c’era un bellissimo gruppo ma quest’anno ancora di più, ora siamo tutti uniti, compatti e questo è il modo in cui dobbiamo andare avanti».

QUARANTENA – «Ogni giorno ho sentito la mia famiglia, io sono qui da solo. Mi mancano ma non possiamo fare altrimenti, quando tornerà tutto alla normalità verranno da me ma per ora è tutto bloccato. In questi mesi mi sono allenato, guardo la tv, le serie, video chiamate con amici e il tempo passa…».

FUTURO«Quando tutto tornerà alla normalità sarà bellissimo. Tutti avremo più voglia di prima di giocare».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy