Connettiti con noi

Hanno Detto

Tare: «Mai più un’altra Bologna. Sarri per il salto di qualità»

Pubblicato

su

Tare: «Mai più un’altra Bologna. Sarri per il salto di qualità». Ecco le parole del direttore sportivo nel pre-partita di Europa League

Europa League, atto terzo. Alle 18.45 fischio d’inizio tra Lazio e Marsiglia, con il ds dei biancocelesti, Igli Tare, intervenuto ai microfoni di Sky nel prepartita. Ecco le sue dichiarazioni:

«Mi auguro Sarri sia l’uomo giusto per fare il salto in Europa. Dopo l’addio di Simone era doveroso uscire dalla comfort zone, col suo arrivo vogliamo fare il salto di qualità nel gioco, ma anche nella mentalità e nei risultati. Non dobbiamo fare sbagliare nelle valutazioni degli anni scorsi. Inzaghi ha fatto un gran lavoro e lo si è visto dall’accoglienza della tifoseria nel weekend. Con Sarri abbiamo stravolto i nostri piani: abbiamo cambiato il modulo e portato giocatori che conoscano il modulo come Basic, Felipe Anderson, Pedro, Basic. Siamo diversi ma penso che questa squadra, quando mostra la mentalità giusta come sabato, possa dire la sua anche in questa competizione. Luis Alberto e Milinkovic Savic incompatibili? Sono due giocatori fondamentali, alternandoli si manda un bel messaggio: il posto non è scontato per nessuno. Non vogliamo vedere un’altra Bologna: il valore di questa squadra è molto alto, alcuni giocatori con l’Inter hanno avuto valori fuori dal normale. Ogni partita dev’essere giocata con lo stesso impegno, e questo non è accaduto nella sconfitta di Bologna e in quella di Milano col Milan: ci stiamo lavorando anche con colloqui individuali con ciascun calciatore, per far capire che per raggiungere determinati obiettivi serve una certa determinazione».