Lazio, Manzini: «Vi racconto un curioso aneddoto su Perugia-Juventus»

© foto www.imagephotoagency.it

Lo storico team manager della Lazio, intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia ha svelato un aneddoto su Perugia-Juventus del 2000

Maurizio Manzini, storica figura del mondo biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia dove ha raccontato un curioso aneddoto risalente al giorno in cui la Lazio divenne campione d’Italia. Ecco le sue parole:

«Ogni tanto rivivo la vittoria dello scudetto del 2000. La partita di Perugia venne interrotta per la pioggia, allora un mio amico pilota d’aereo mi raccontò di una sua tratta. Quel giorno in servizio notò uno strano fenomeno, il cielo di tutta Italia era limpido tranne che per una nube sopra lo stadio del capoluogo umbro. Sotto quel diluvio fortunatamente segnò Calori e il resto è storia. I calciatori della Lazio durante Perugia-Juventus erano ognuno assorto nel proprio mondo. L’attesa fu snervante per tutti. Un momento che non dimenticherò mai, una delle cose che mi ha emozionato più di tutte. I calciatori di quella Lazio più importanti? Per me in quella squadra furono tutti decisivi. Non è che non voglio fare favoritismi, è che proprio sono convinto di questo».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy