Connettiti con noi

Campionato

Lazio, la vittoria col Parma dà continuità ai risultati, ma il derby per la svolta è già dietro l’angolo

Pubblicato

su

La Lazio si avvicina al derby dopo la vittoria contro il Parma. La stracittadina potrebbe essere la gara della svolta

Dopo la vittoria contro la Fiorentina servivano delle conferme, e al Tardini ieri sono arrivate. La Lazio si impone per 2-0 sul campo del Parma grazie alle reti di Luis Alberto e Caicedo. Un altro passo in avanti in classifica, nel tentativo di recuperare il terreno perduto nei match con Sampdoria, Udinese, Verona, Benevento o Genoa. Un segnale importante dal punto di vista della continuità dei risultati.

Al di là della prestazione, per le ambizioni da Champions League della squadra biancoceleste, era fondamentale centrare il secondo successo consecutivo. Il modo migliore di proiettarsi dal derby di venerdì sera. Una stracittadina atipica, senza spettatori, ma con un posta in palio molto alta. Insomma, un appuntamento a cui Simone Inzaghi vuole arrivare nel migliore dei modi.

Il primo obiettivo è recuperare Correa, Fares e Lulic. I primi due hanno chance di rientrare e potrebbero anche trovare spazio dall’inizio contro i giallorossi. Il capitano si è rivisto in gruppo la scorsa settimana. Viene da un grave problema alla caviglia e la sfida con la Roma non sembra la gara più indicata per testare la sua condizione. In ogni caso, non è escluso che possa essere convocato. Lulic è un punto di riferimento per la squadra ed è pronto a dare il suo contributo anche dalla panchina. Da monitorare poi la situazione Strakosha, non partito per Parma per una noia muscolare, come da comunicato ufficiale.

Un infortunio che spalanca la porta a Reina, ieri decisivo al Tardini. Lo scorso anno le sfide finirono entrambe 1-1. Il bilancio tra Inzaghi e Fonseca è in parità. Il partita del 15 maggio per i biancocelesti potrebbe essere quella della svolta.

Valerio Cassetta