Lazio-Juventus, fischia Guida: trend positivo, ma l’ultima sconfitta fu contro i bianconeri

Lazio-Empoli
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Juventus, la designazione arbitrale: toccherà a Guida dirigere il big di domenica sera allo stadio Olimpico

Dopo il Napoli, la Juventus. L’inizio del girone di ritorno per la Lazio è tutt’altro che semplice e, dopo esser usciti sconfitti dal big match del San Paolo, i biancocelesti sono chiamati all’impresa contro la ‘Vecchia Signora’. Intanto, sul sito della AIA è stata pubblicata la designazione arbitrale della partita: toccherà al signor Guida (sez. Torre Annunziata) dirigere la gara. Il fischietto campano sarà coadiuvato da Carbone e Di Liberatore, mentre il quadro uomo sarà Abbattista. Ricoprirà il ruolo di Var, finine, Aureliano.

LAZIO – JUVENTUS h. 20.30
GUIDA
CARBONE – DI LIBERATORE
IV: ABBATTISTA
VAR: AURELIANO
AVAR: DEL GIOVANE

I PRECEDENTI – Marco Guida ha arbitrato la Lazio in 16 occasioni, sette delle quali sono terminate con la vittoria dei biancoceleste. Quattro volte la gara è terminata in pareggio, mentre la sconfitta è arrivata in cinque occasioni. L’ultimo match diretto dal fischietto campano risale a Lazio-Spal dello scorso 4 novembre, quando la squadra di Inzaghi rifilò un sonoro poker agli emiliani. Per trovare l’ultima sconfitta, bisogna tornare indietro fino a un Lazio-Juventus dell’agosto 2016, terminata 0-1. Nel mezzo ci sono ben tre pareggi, due contro il Cagliari ed uno contro il Milan nella semifinale di andata di Coppa Italia.

ESPULSIONI E RIGORI – Guida ha concesso ai capitolini il tiro dagli undici metri per ben due volte. Altrettanti sono stati i cartellini rossi ai loro danni: entrambi risalgono al 2012, in particolare al match contro il Bologna.

Articolo precedente
correaLazio, tutti vogliono Correa titolare: ora la decisione spetta ad Inzaghi
Prossimo articolo
canigianiCanigiani: «Lazio-Juventus? Supereremo i 60 mila spettatori, ma tanti saranno gli ospiti…»