Lazio, Inzaghi: «Col Celtic un solo risultato. Luis Alberto? Per me non è una sorpresa»

lazio inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Celtic, Simone Inzaghi è stato intervistata anche da Sky: di seguito le sue dichiarazioni

Dopo la conferenza stampa alla viglia di Lazio-Celtic, l’allenatore biancoceleste Simone Inzaghi è stato intervistato da Sky: «Dobbiamo vincere, dare seguito con un’ottima prestazione. Troviamo una squadra fisica con ottime qualità individuali. Bisognerà soffrire tutti insieme, il Celtic è organizzato. Veniamo da tre partite molto dure, che ci hanno portato via delle energie. Dovrò cercare di capire, nelle prossime ventiquattro ore, i giocatori che potrò recuperare. La Curva Nord è chiusa, sappiamo cosa rappresenta per noi. In questo avvio abbiamo avuto sempre tanto seguito, so che verranno anche tanti tifosi del Celtic, speriamo sia una bella serata di sport e che vinca la Lazio. Luis Alberto non è una sorpresa, sta avendo continuità da due anni e mezzo. Ha avuto qualche calo di rendimento dovuto a qualche problema fisico. Ho cercato di far coesistere Immobile, Correa e Luis Alberto. Sanno che devono dare una mano anche nella fase difensiva».