Lazio, la finale è tutto: l’Europa, il bilancio e il futuro

coppa italia lotito staff nastri
© foto www.imagephotoagency.it

Coppa Italia, ecco quanto gioverebbe la vittoria del trofeo alla Lazio

La Coppa Italia è rimasto l’ultimo baluardo della Lazio di mister Inzaghi per salvare una stagione che altrimenti si rivelerebbe negativa. Soprattutto a fare la differenza sarebbe la questione, non poco importante, economica. Come riporta il Corriere dello Sport infatti non riuscire a qualificarsi in Europa League vorrebbe dire incassare circa 25 milioni di euro in meno, non poco viste anche le spese sostenute quest’anno dal presidente Lotito. Prolungamento e adeguamento dei contratti di Milinkovic e Immobile e i rinnovi di Leiva, Radu e Luiz Felipe. Senza contare gli acquisti di giocatori importanti come Acerbi, Correa e Bbadelj con un monte ingaggi in questa stagione che si è alzato ulteriormente. Il mancato accesso quindi porterebbe circa un 20% in meno nelle casse dei capitolini con un fatturato che tornerebbe ad oscillare intorno ai 100 milioni del 2017.

Da non sottovalutare poi anche i proventi che arriverebbero da una possibile vittoria in Coppa Italia, oltre l’accesso matematico all’Europa e alla Supercoppa italiana. Vincere vuol dire incassare 5,3 milioni (3,3 in caso di sconfitta). Inoltre il 45% degli incassi derivanti dalla vendita dei biglietti, andrà alle due società (il 10% rimanente alla Lega). Vietato sbagliare quindi, se non si vuole iniziare tutto da capo sotto le tre cime di Lavaredo nel ritiro di Auronzo di Cadore.