Connettiti con noi

2014

Lazio e quei colpi di mercato da dimenticare: da Saha a Eliseu. E Hitzlsperger…

Pubblicato

su

Molti ricorderanno l’arrivo di alcuni giocatori alla Lazio nel primo anno di Presidenza di Claudio Lotito. I colpi andati a buon fine furono quelli di Rocchi, Filippini e Siviglia ma ce ne sono tanti altri da dimenticare. Per iniziare Talamonti, Lequi e Brian Robert: il primo e il terzo attualmente giocano in seconda e terza divisione argentina. Il Corriere dello Sport ricorda anche Keller, Mudingay e Siqueira. L’anno dopo è la volta di EliseuHitzlsperger: Eliseu oggi è uno dei punti fermi del Benfica mentre il secondo ha chiuso la carriere a 32 anni. In chiusura non si può non ricordare Garrido, Bresciano, Cissè e Saha.