Lazio, Djordjevic: «Mi auguro davvero che lo scudetto sia biancoceleste»

© foto www.imagephotoagency.it

Dall’infortunio alla speranza del primo posto per i biancocelesti: il serbo augura alla squadra di Inzaghi lo scudetto

Quattro anni alla Lazio, 77 presenze e 16 gol: Filip Djordjevic ha un legame con Roma e i biancocelesti. Ai microfoni della Gazzetta dello Sport ha parlato della sua frattura al malleolo, rimediata durante il match contro il Milan il 24 gennaio 2015:

«Mi capitò una palla gol, ma scivolai. I problemi cominciarono in quel momento». 

Da quel momento i rapporti con la società si incrinarono e il serbo poi ha deciso di trasferirsi al Chievo: oggi il serbo ha collezionato 6 gol e 6 assist nel campionato di Serie B. L’ex biancoceleste però guarda ancora alla Lazio con affetto:

«La Lazio vince lo Scudetto? Me lo auguro davvero. La squadra è cresciuta, una volta le capitava di perdere punti con le piccole. In quelle partite che alla lunga fanno davvero la differenza. Adesso c’è una maturità tutta diversa».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy