Lazio, Diaconale: «Mercato? A gennaio ci sono solo esami di riparazione…»

diaconale
© foto @OfficialSSLazio

Lazio, le parole del portavoce dei biancocelsti Arturo Diaconale in merito al momento della squadra di Inzaghi

Un Natale con i fiocchi in casa Lazio. I biancocelesti passeranno queste feste al meglio dopo la vittoria della Supercoppa e il terzo posto in classifica. In merito a questo il portavoce Arturo Diaconale ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo.

«Rientro trionfale, con Lotito d’Arabia. Era un risultato che tutti speravano, a cui tutti ambivano, sapevamo fosse difficile battere la Juventus per la seconda volta in 15 giorni, però si è realizzato ed aver ottenuto un risultato del genere, dà la dimensione del livello della società. E’ legittimo sognare, quindi possiamo permetterci di sognare di conseguire l’accesso alla Champions e poi vediamo». 

INZAGHI – «Blindare Inzaghi? Il rapporto tra la Lazio e Inzaghi è talmente forte che non avrebbe senso spezzare da entrambe le parti. Il rapporto tra Lotito e Inzaghi è quasi paterno, magari discutono, ma dopo mezz’ora torna tutto normale. Credo che i risultati ottenuti da Inzaghi nei suoi 3 anni e mezzo, sono importantissimi. E’ da qui che nasce il percorso futuro della Lazio».

MERCATO – «Scudetto? Sognare è legittimo. Mercato? Sicuramente ci saranno passi necessari per migliorare sempre di più, ma il presidente non ha alcuna intenzione di tornare indietro. A Gennaio ci sono solo esami di riparazione, non mi pare che la Lazio abbia da migliorare qualcosa».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy