Lazio, il rendimento di Milinkovic fa crollare il suo prezzo

petrucci
© foto www.imagephotoagency.it

Milinkovic, le quotazioni del serbo si sarebbero notevolmente abbassate dopo questo inizio di stagione

Era e continua ad essere l’uomo più atteso di questa stagione. Dopo un’estate di fuoco e il braccio di ferro tra Lotito e tutte le big di Europa che lo volevano Milinkovic è rimasto nella Capitale ma in questa prima parte di campionato il serbo ha deluso fortemente le aspettative. La stagione è ancora lunga e tempo di dimostrare c’è eccome ma soprattutto le ultime apparizioni del numero 21 sono nettamente inferiori alle sue potenzialità. Secondo la Gazzetta dello Sport, proprio per questo motivo le quotazioni del serbo sarebbero nettamente scese. Se oggi Milinkovic venisse messo sul mercato il patron biancoceleste non potrebbe partire dalla base di 120 milioni, questo quanto chiesto in estate. Milan e Juventus intanto guardano dalla finestra interessate, non è detto che in estate con un prezzo più basso non decidano di compiere un nuovo assalto al gioiellino biancoceleste.

Articolo precedente
lazio spalLazio – Spal, scontro tra ‘titani’ tra Vanja e Sergej Milinkovic
Prossimo articolo
Strakosha e Acerbi, due recordman per la Lazio: ecco il loro primato