Lazio, conferenza stampa Inzaghi: «Scudetto? Pensiamo gara per gara»

lazio inzaghi
© foto As Roma 02/02/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Spal / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Simone Inzaghi

L’allenatore della Lazio Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa in occasione della gara contro il Torino

Nella consueta conferenza stampa pre partita, l’allenatore Simone Inzaghi ha parlato in vista della gara di domani tra Torino e Lazio. Queste le sue parole:

«Infortunati? Cataldi verrà con noi perché è generoso, ma non è pronto per giocare. Vedremo se riuscirà a fare una parte di gara ma è difficile. Stesso discorso per Marusic. Correa si è mosso meglio, è da valutare. Speriamo di recuperare qualcuno degli altri contro il Milan. I ragazzi hanno dimostrato di avere voglia di rimanere lì. Con la Fiorentina c’erano tante insidie e la vittoria di sabato ci avvicina al nostro grande obiettivo, che sarebbe la Champions, che qui manca tantissimo”.

Andrè Anderson seconda punta? Penso di sì, può fare anche la mezz’ala. È un giovane e deve crescere. Ora ci mancano anche Adekanye e Raul Moro, dovrà darci una mano anche in attacco. Condizione fisica? Giocando miglioreremo sicuramente. Il calendario con noi è stato maligno in queste prime tre partite, ma vale anche per altre squadre. Abbiamo dimostrato di avere grande spirito di sacrificio, sperando di ritrovare qualche elemento per le rotazioni.

Testa o gambe? Se non hai la testa, le gambe non girano. Dobbiamo essere lucidi, sempre in partita, abbiamo dimostrato lucidità contro la Fiorentina, abbiamo fatto le scelte giuste e per questo abbiamo vinto. Scudetto e qualificazione in Champions? Penso che siano due grandissimi obiettivi. Sappiamo il nostro percorso, 4 anni fa abbiamo iniziando cercando di migliorare anno dopo anno. Abbiamo vinto dei trofei. L’obiettivo è la Champions, ci manca poco, prima centriamo quel traguardo, poi ragioneremo anche per il resto».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy