Calciomercato Lazio: Las Palmas e Bologna su Cerci

© foto www.imagephotoagency.it

Il mercato in entrata della Lazio è fermo: la dirigenza biancoceleste monitora la situazione di Cerci, in scadenza con l’Atlético, ma l’esterno piace anche ad altre squadre

Come un film già visto che ciclicamente viene riproposto nelle sale cinematografiche ogni gennaio, il mercato della Lazio è fermo, neanche fossimo in un mannequin challenge. Ad eccezione della cessione in prestito di Danilo Cataldi al Genoa da Formello non vi sono stati altri movimenti e la finestra degli scambi invernale si avvia inesorabilmente verso la chiusura, prevista per il 31 di gennaio. Tanti i nomi accostati al sodalizio biancoceleste, che tuttavia in questo momento è più concentrato a difendere il proprio parco giocatori dalle mire dei top club europei, che a rafforzare una rosa che lotta per l’Europa. Il copione, dunque, non provede stravolgimenti eppure tra i tanti calciatori dati in orbita Lazio sembra resistere Alessio Cerci. L’ala dell’Atlético Madrid, fuori dai piani dei colchoneros ormai da tempo, andrà in scadenza col club spagnolo a giugno. Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, la Lazio resta vigile sull’ex Torino, meditando un colpo sul filo di lana. A complicare i piani dei biancocelesti però potrebbe esservi l’interesse di altri due club, ossia il Bologna (che aveva chiuso per il giocatore già in estate, salvo poi constatare l’esito negativo delle visite mediche) e il Las Palmas di Kevin Prince Boateng.

Articolo precedente
convocati lazio milanPerrone: «Lazio, le difficoltà si superano con il carattere»
Prossimo articolo
Floccari: «In B per giocare. La Lazio mi ha dato tanto»