Lazio, Canigiani: «Ad Auronzo niente foto e autografi. Sul campionato…»

Christina Bale Lazio
© foto @SSLazio

La Lazio è pronta a partire alla volta di Auronzo di Cadore per il ritiro stagionale: il punto di Marco Canigiani, responsabile marketing

Sulle frequenze di Lazio Style Radio, il responsabile marketing biancoceleste Marco Canigiani ha fatto il punto sul ritiro della squadra ad Auronzo di Cadore e le novità introdotte a causa del Covid-19. Ecco le sue parole:

«Per quanto riguarda il ritiro tutte le informazioni per i tifosi sono già sul sito ufficiale. Ci sarà un numero contingentato per quanto riguarda la presenza dei tifosi agli allenamenti e alle partite. Sarà necessario registrarsi sul sito del comune e inserire tutti i dati, c’è un costo di 2 euro. Speriamo poi che nel corso del ritiro ci possano essere anche degli allargamenti per quanto riguarda il numero di persone presenti. Sarà vietato incontrare i giocatori come gli anni scorsi, non verrà allestito il consueto villaggio, non ci sarà la sessione autografi e foto e non si potranno attendere i giocatori davanti l’hotel. Speriamo di partire con il campionato intanto, la situazione si evolve giorno dopo giorno. Ora ci sono molti giocatori positivi ma speriamo che tutto possa rimettersi nel verso giusto. Anche le amichevoli internazionali sono condizionate da questa situazione, quindi dopo Auronzo decideremo cosa fare».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy