Lazio, Bergomi: «Meglio non aver toccato niente con il calciomercato»

Bergomi
© foto Gc Firenze 07/04/2013 - campionato di calcio serie A / Fiorentina-Milan / foto Giuseppe Celeste/Image Sport nella foto: Giuseppe Bergomi

La Lazio è tornata alla vittoria e lo ha fatto con una prestazione da applausi: il commento di Beppe Bergomi

Lazio-Spal, 5-1. Qualcuno si aspettava un periodo di flessione, qualcun altro ha messo in discussione la rosa dopo il calciomercato, ma la squadra di Inzaghi continua a vincere e basta, noncurante delle voci. A Sky Sport, Beppe Bergomi ha detto la sua:

«Una settimana fa dicevamo che la Lazio poteva essere in calo, invece dopo sette giorni di lavoro guarda che prestazione ha fatto. E la Lazio non avrà più le coppe. Io rimango con l’idea che in sede di calciomercato è stato meglio non aver toccato niente. Quanto allo Scudetto per me la favorita è la Juventus, mi viene in mente il campionato 1997-98 e sempre queste tre squadre erano in lotta. Quell’anno sia Inter che Lazio, che hanno avuto la Coppa Uefa fino alla finale, sono calate un po’ e alla fine ha vinto la Juventus».