Lazio, ascolta Garlaschelli: «Giocare come sempre per sfatare il tabù Juventus»

L'ex attaccante, che ha militato nella Lazio tra gli anni '70 e '80, si è espresso sul prossimo incontro che andrà in scena all'Olimpico.

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante, che ha militato nella Lazio tra gli anni ’70 e ’80, si è espresso sul prossimo incontro che andrà in scena all’Olimpico.

Ai microfoni di Lazio Style Radio è intervenuto l’ex giocatore campione d’Italia con la ‘Banda Maestrelli’,parlando del prossimo incontro che vedrà i capitolini sfidarsi contro la Juventus di Ronaldo.

Garlaschelli ha detto:«Contro la Juventus spero di vedere la solita Lazio coraggiosa delle ultime partite. Ci sarà lo stadio pieno, uno stimolo in più. La squadra di Inzaghi sta bene, la Juventus fatica ma è brava a vincere la partita in ogni momento. Questa è sicuramente l’occasione buona per sfatare il tabù in casa contro la Juventus, bisogna semplicemente giocare come sempre, sapendo anche che si può perdere ma sempre a testa alta. La Lazio, insieme all’Atalanta, è quella che gioca meglio. Inzaghi ha un’ottima squadra, le ha dato un’identità precisa. Bisogna andare avanti così, la squadra è pronta per fare il salto di qualità».