Lazio, alla scoperta del Primavera: Luca Falbo

© foto @CalcioNews24

Conosciamo meglio i talenti della Primavera della Lazio. Oggi analizziamo il percorso calcistico del difensore Luca Falbo

Dalle fredde terre piemontesi, a Roma è arrivato un ragazzo dai piedi caldi pronto a far infuocare i tifosi della Lazio a suon di corsa e assist. Oggi analizziamo il percorso calcistico di Luca Falbo.

LA SCHEDA – L’attuale terzino sinistro della Lazio Primavera nasce a Chiavasso (TO) il 21/02/2000. Sin da subito è evidente che sia un grande prospetto del calcio e per questo viene chiamato dalla Roma, dove all’età di 16 anni giocherà negli U17 collezionando 27 presenze e due gol. Fortunatamente ha subito l’opportunità di capire da quale parte stare e a fine stagione passa ai biancocelesti. Il primo anno a Formello non è semplice per Luca: tanta panchina e qualche volta anche la tribuna, ma il ragazzo non si scoraggia e il 18/11/2018 arriva l’esordio con l’aquila sul petto contro l’Atalanta. Il finale di stagione sarà tutto suo, essendo titolare per tutto il girone di ritorno. Ciò purtroppo non evita ai biancazzurri la retrocessione in Serie B Primavera. Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare: Falbo durante l’annata più difficile, si esalta ed è molto importante per la risalita in Primavera 1. 23 partite giocate e 10 assist (uno fondamentale ai quarti di finale Playoff contro il Verona ndr) fanno sì che tutti si rendano conto del suo talento. In questa stagione anche mister Inzaghi si è accorto di lui che lo ha convocato per la prima volta tra i grandi il 28/11/2019 contro il Cluj in casa e lo ha fatto esordire in prima squadra il 12/12/2019 sempre in Europa League contro il Rennes. Con i suoi compagni è un punto di riferimento e quando manca Armini è lui a farne le veci. La prima volta con la fascia al braccio risale al 2/11/2019, seguentemente indossata anche durante il derby vinto in casa per 2-1 (Falbo ha realizzato l’assist dell’1-0 ndr). Fino ad ora ha ottenuto 19 presenze realizzando 2 gol e 4 assist.

CARATTERISTICHE – Falbo nasce come terzino sinistro, ma la sua versatilità gli permette di giocare su tutta la catena mancina e non solo. Quest’anno è stato adoperato 7 volte in difesa a sinistra e 12 volte come mezz’ala. Nella stagione precedente era stato adoperato anche come ala. I suoi punti di forza sono la velocità e la delicatezza con cui tratta il pallone: tutti quegli assist non sono frutto del caso.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy