La moviola di Lazio – Genoa: tutto facile per Abisso

chiffi
© foto www.imagephotoagency.it

La quinta giornata di campionato vede Lazio e Genoa sfidarsi nel match dell’Olimpico. A dirigere la gara il signor Abisso della sezione di Palermo

La Lazio di Simone Inzaghi e il Genoa dell’ex Ballardini e Marchetti si sfidano all’Olimpico. Il match sarà diretto dal signor Rosario Abisso (sez. di Palermo). Assistenti: Fiorito – Di Iorio; IV Uomo: Giua V.A.R.: Maresca A.V.A.R.: Longo.

Primo Tempo – Primo cartellino giallo estratto da Abisso, ad essere ammonito è il difensore del Genoa Spolli. Al 43′ gli ospiti reclamano un calcio di rigore per un tocco sospetto di Leiva, per Abisso però non c’è nulla e lascia proseguire l’azione. Allo scadere giallo anche per Bessa. Match dominato dalla Lazio e partita molto corretta, pochissimi gli interventi del direttore di gara.  Tutto regolare invece nelle due azioni che hanno portato ai gol di Caicedo e Immobile.

Secondo Tempo – La prima decisione arbitrale nella ripresa arriva solo all’80’ quando arriva anche il primo cartellino giallo per la squadra di Inzaghi. Ammonito, pochi minuti dopo essere entrato Milan Badelj. Per il resto direzione di gara facilitata dal risultato fissato sul 4-1 per la Lazio. Un totale di tre cartellini gialli, due per il Genoa e uno per la Lazio, nessun episodio dubbio da porre sotto la lente d’ingrandimento.