Juventus, si pensa ad Inzaghi per il dopo Allegri?

Inzaghi lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Mister Allegri ha un contratto in scadenza nel 2020, difficile pensare ad un rinnovo con la Juventus. Bianconeri alla ricerca dell’erede: piace Simone Inzaghi

Juventus, Allegri verso l’addio? La ‘Vecchia Signora’ pianifica il futuro: difficile pensare che l’allenatore toscano rimanga fino alla scadenza del contratto (2020), la dirigenza bianconera è già al corrente che prima o poi ‘Max’ chiederà la cessione. A Torino quindi si pensa già all’erede. Secondo quanto riporta l’edizione odierna de La Repubblica, numerosi sarebbero stati i nomi monitorati nel corso di uno studio durato un intero anno, al termine del quale si sarebbe stagliato su tutti gli altri il profilo di Simone Inzaghi. Il tecnico della Lazio – visionato in particolar modo in occasione della Supercoppa – avrebbe convinto i bianconeri per le idee tecniche, la gestione dello spogliatoio e per il rapporto empatico creato con i giocatori. Non sarebbe passato inosservato neanche il modo in cui l’ex attaccante si è approcciato al caso Keita.

NULLA DI CONCRETO – Per ora quello del tecnico biancoceleste è solo un nome, non ci sarebbe stato nessun contatto. Anche l’allenatore piacentino ha un contratto in scadenza nel 2020 e nulla farebbe pensare ad un suo prossimo addio alla Lazio. Ad oggi, rimane a ‘Simone’ la soddisfazione di esser considerato un allenatore ‘da Juve‘, forse l’unico in Italia.