Juventus, Agnelli: «Alla Lazio invidio la spensieratezza ma può diventare anche un grande nemico»

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus, le parole del presidente dei bianconeri in merito alla corsa scudetto che vede i bianconeri con Lazio e Inter

Sarà una lotta durissima quella per lo scudetto in questa stagione. Juventus, Lazio e Inter non hanno intenzione di mollare la presa. Il patron dei bianconeri Agnelli, ai microfoni di Radio 24, ha parlato proprio di questo. Ecco le sue parole.

«La cosa che temo di più della Lazio? La spensieratezza: non hanno l’obbligo di vincere, se riescono a traghettare marzo e aprile può essere un enorme vantaggio. Ma può essere anche il più grande nemico della Lazio, potrebbero essere soddisfatti della qualificazione alla Champions. L’Inter questa spensieratezza non ce l’ha, con l’arrivo di Conte si è caricata dell’obbligo di vincere. Simone Inzaghi ha fatto un grandissimo lavoro, bisogna vedere cosa cambierà quando scenderà in campo con l’obbligo di vincere».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy