Connettiti con noi

Calciomercato

Inter, si apre il post Hakimi: Inzaghi vuole Lazzari. La situazione

Pubblicato

su

Manca solo l’ufficialità e Hakimi sarà un giocatore del PSG: Inzaghi vuole un sostituto e non molla Lazzari

Si apre ufficialmente il post Hakimi in casa Inter. Dopo aver ceduto l’esterno marocchino al Paris Saint-Germain per una cifra vicina ai 70 milioni, Marotta e Ausilio voltano pagina pronti a soddisfare le richieste di Simone Inzaghi per la corsia di destra.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, l’Inter avrà una settimana per capire se ci sarà “l’occasione” per dare a Inzaghi almeno un esterno destro entro l’inizio della preparazione, fissata per l’8 luglio. I nomi sul taccuino oggi sono Bellerin dell’Arsenal, Lazzari della Lazio e Zappacosta del Chelsea. Lazzari resta il preferito del tecnico, con cui ha lavorato negli ultimi due anni. Veloce, affidabile, pedina perfetta per esaltarsi a tutta fascia nel 3-5-2 di Inzaghi. Bellerin ha più qualità ed esperienza internazionale, ma dovrebbe adattarsi a un nuovo calcio, una nuova lingua e un nuovo sistema di gioco: il terzino cresciuto nel Barcellona ha sempre giocato in una linea a 4, ci vorrebbe più tempo per adattarsi. Zappacosta è invece un’ottima alternativa da prendere per entrambe le fasce, una scelta alla Darmian per intenderci. Ma l’Inter non ha fretta di muoversi, anche perché il budget da 10-15 milioni per l’esterno invita alla prudenza.

Advertisement