Connettiti con noi

News

Immobile sfida il fantasma di Vlahovic: a Sarri è rimasto solo lui

Pubblicato

su

Ciro Immobile è pronto a trascinare la Lazio a partire dalla gara di questa sera contro la Fiorentina: Sarri non può fare a meno di lui

La Lazio è pronta a ripartire, come al solito, da Ciro Immobile. Terminato un mercato che non ha portato nessun suo alter-ego, a Sarri non resta che affidarsi al suo bomber nel tour de force che inizia oggi a Firenze e che terminerà il prossimo 20 marzo nel derby contro la Roma. In mezzo Europa League e Coppa Italia, praticamente una stagione.

Come riporta il Corriere dello Sport, si parte dalla gara di stasera contro la Fiorentina. Immobile avrebbe dovuto sfidare Vlahovic per il titolo di capocannoniere (entrambi primi a 17 reti) ma il centravanti classe 2000 nel frattempo si è trasferito alla Juventus. Resta solo Ciro, dunque, che ha ricominciato a convivere col fastidio al collaterale del ginocchio.

Immobile deve alternare terapie e recupero agli allenamenti sul campo, non può permettersi di saltare una sfida a meno che Sarri non trovi la formula magica con Felipe Anderson falso nove o addirittura lo stesso Cabral. Intanto stasera riparte la caccia al trono dei bomber: Immobile ha già vinto la classifica cannonieri tre volte (2014 col Torino, 2018 e 2020 con la Lazio). Vincerla anche quest’anno costituirebbe un record. Solo il milanista Nordhal l’avrebbe vinta più volte (5). Tutto dunque passa da Ciro. Come sempre, del resto.

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.