Immobile, il pirata della Lazio decisivo in trasferta: e Rocchi…

© foto www.imagephotoagency.it

I numeri in trasferta di Ciro Immobile e l’augurio dell’ex bomber della Lazio, Tommaso Rocchi

Diciotto gol ad oggi in campionato, nove siglati in trasferta. Solo Dries Mertens del Napoli (12 gol fuori casa) ha fatto meglio di Ciro Immobile in Serie A. L’attaccante biancoceleste ha diviso il suo bottino equamente: 9 gol li ha realizzati sul terreno dello stadio Olimpico, 9 lontani da Roma. Come riportato questa mattina dal Corriere dello Sport, gran parte dei 60 punti vantati dalla Lazio in classifica sono ascritti sul suo conto. Ciro ha lavorato sui difetti e i frutti si sono visti: gli errori sotto porta nella prima parte di stagione sono stati cancellati. L’ex centravanti del Torino ha migliorato la sua mira, arriva con più lucidità al tiro, non perdona se gli si presenta l’occasione. Il bottino dei gol lo rende felice e lo spinge a incrementarlo, ma qualche rimpianto ancora lo culla. Simone Inzaghi chiede a Immobile, unico bomber della rosa capitolina, altri colpi decisivi in campionato e in Coppa Italia. Nello scorso calciomercato estivo lo ha voluto lui a tutti i costi, i numeri gli hanno dato ragione. Ciro lo sta ripagando meravigliosamente e il bello non è ancora arrivato.

L’AUGURIO DI ROCCHI – La bellezza di 244 presenze con la maglia della Prima Squadra della Capitale. Tommaso Rocchi, da ex capitano, da cuore laziale, sta seguendo con piacere i risultati conseguiti da Ciro Immobile e spera per lui il meglio: «Sono contento perché sta facendo una bellissima annata. Lo sapevo che mi avrebbe superato, gli auguro di continuare così e di arrivare a 100 gol, ma dovrà giocare ancora tanti anni e mantenersi agli stessi livelli. Un consiglio per il derby? Serve la stessa determinazione dell’andata».