Mario Ielpo: «Lazio, attenzione al 3-4-3 del Milan…»

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Milan, domenica alle 18 allo stadio Olimpico è in programma il match: l’analisi dell’ex portiere Mario Ielpo

«Per la Lazio e il Milan sarà una delle partite più importanti dell’anno – ha ammesso l’ex portiere delle due squadre Mario Ielpo a RadioSei -. Credo che la Roma sia indietro, quindi saranno rossoneri e biancocelesti a contendersi il quarto posto. Gattuso aveva plasmato la squadra a sua immagine e somiglianza, tutta grinta e corsa. In quest’ultimo periodo aveva trovato un gioco diverso, fatto di geometrie e possesso palla, ora con tutti gli infortuni sembra tornato alla vecchia veste. La Lazio è più frizzante del Milan, pericolosissima se in giornata, ma a volte si perde completamente».

SULLA PARTITA – «Mal di big? Non è giusto parlare di blocco mentale, la Lazio soffre in difesa quindi quando viene messa sotto pressione emergono i difetti. I biancocelesti troveranno un Milan un po’ ibrido: metterà Kessie e Bakaioko in mezzo, giocando con un 3-4-3 duttile».

Articolo precedente
Tassotti: «Gli anni alla Lazio? Vi svelo un retroscena…»
Prossimo articolo
L’osteopata Aliaga: «A volte vengo a Roma per lavorare con Leiva e Luis Alberto…»