Gilardino in conferenza: «Il rigore era netto e l'arbitro non ci ha dato spiegazioni. Tranne l'inizio, abbiamo giocato bene»
Connettiti con noi

Coppa Italia

Gilardino in conferenza: «Il rigore era netto e l’arbitro non ci ha dato spiegazioni. Tranne l’inizio, abbiamo giocato bene»

Pubblicato

su

Gilardino, il tecnico ligure ha tenuto la conferenza stampa post gara soffermandosi sul rigore e non solo: le sue parole

Intervenuto in conferenza stampa, Gilardino analizza a caldo dinanzi ai cronisti la gara con la Lazio soffermandosi sul rigore non dato al suo Genoa

PAROLE – L’arbitro non ci ha dato nessuna spiegazione, credo sia visibile a tutti, non voglio parlarne. Sono soddisfatto dei ragazzi, era una prova per loro per capire tante cose e situazioni. Abbiamo messo minuti a Retegui, mentre alcuni arrivavano da un percorso e hanno dato risposte importanti. Non mi sono piaciuti i primi 10 minuti del primo tempo: troppe imperfezioni e poca lucidità. Poi siamo venuti fuori e siamo riusciti a prendere il pallino del gioco. Pur non creando tanto, Retegui ha avuto due palle gol importanti. Ora ci prepariamo per domenica

IMMOBILE – Ciro ha fatto un percorso incredibile, sono felice per lui che sia arrivato a livelli così importanti. Si merita tutto quello che ha avuto a livello calcistico. È un simbolo per la Lazio e per questo mondo, mi auguro che possa giocare per tanti anni. Spalletti è molto più bravo di me nel decidere. Ciro ha qualità importanti, l’ha dimostrato nella Lazio e nella Nazionale. Bisogna vedere il percorso che farà da qua a giugno. Io ho Retegui che ha tutto, ha tanti margini di miglioramento. Può essere importante per la Nazionale

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.