Gattuso: «Abbiamo fatto una figuraccia. La Lazio ha meritato, noi l’abbiamo facilitata» – VIDEO

L’allenatore del Milan Gattuso è stato intervistato al termine della sconfitta con la Lazio e l’eliminazione dalla Coppa Italia

Dopo le parole dell’allenatore della Lazio Simone Inzaghi, anche Gennaro Gattuso ha commentato la sfida di Coppa Italia di questa sera, che ha visto il ‘suo’ Milan uscire perdente ed essere di fatto eliminato dalla competizione. Intervenuto ai microfoni di Rai Sport, ecco la sua analisi: «Il primo tempo abbiamo tenuto bene il campo, nel secondo tempo è venuta fuori la Lazio Stiamo attraversando un momento così, bisogna assumersi le proprie responsabilità. Bisogna capire l’involuzione che stiamo avendo. La Lazio ha meritato, e anche il pubblico avrebbe meritato qualcosa in più. Non sta funzionando qualcosa, da un mese a questa parte facciamo fatica, non credo sia solamente qualcosa di fisico, stiamo giocando al di sotto delle nostre possibilità. Penso che in questo momento non sia una questione di modulo o di uomini, giochiamo col freno a mano tirato. Scintilla per invertire la rotta? Anche oggi abbiamo provato a giocarcela alla morte. Poi la Lazio ci ha messo in difficoltà, oggi s’è fatta una figuraccia. Testa a domenica sera. Anche la Lazio veniva da un momento di difficoltà, l’abbiamo facilitata. Manca un mese alla fine del campionato, dobbiamo dare il massimo».

INTERVENTO – Dopo qualche minuto, il tecnico è nuovamente intervenuto al microfoni dell’emittente pubblica: «La Lazio ha meritato nettamente la vittoria. Nel primo tempo siamo stati ordinati, poi sia a livello qualitativo che fisico gli avversari sono stati superiori. La mia squadra sta facendo fatica, quello che stiamo facendo non basta. In questo momento bisogna recuperare, analizzare bene, la responsabilità è di tutti. La cosa principale adesso è recuperare energie. Infortunio Paquetà? E’ un giocatore importante, era tutta la squadra che funzionava. In questo momento c’è stata un’involuzione. Adesso sta quasi al 100%, spero possa dare il proprio contributo in queste cinque partite. Quando giochi a campo aperto, soprattutto con Correa e Immobile, devi fare attenzione. Abbiamo sbagliato approccio alla partita. Avrei immaginato una partita diversa».