Gabriele Pulici: «Per chi è laziale oggi è un giorno che va festeggiato!»

© foto @Twitter

Gabriele Pulici, il figlio di Felice ricorda lo scudetto del 1974, il primo nella storia della Lazio della “banda” Maestrelli

Nessun tifoso della Lazio potrà mai dimenticare quel 12 maggio del 1974. Quel rigore calciato da Giorgio Chinaglia e quella gioia incontenibile per il primo scudetto della Lazio. Anche Gabriele Pulici, figlio di Felice, ha ricordato quella giornata.

«Auguri a tutti i Laziali perché oggi per chi è Laziale è un giorno speciale da festeggiare ogni anno».