FORMELLO – Al Bentegodi con il 3-4-2-1, Luis Alberto e Milinkovic a sostegno di Immobile

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio prepara la trasferta di Verona, al Bentegodi con il 3-4-2-1: Luis Alberto e Milinkovic a sostegno di Immobile, al centro torna Leiva

Ancora out Felipe Anderson. Il brasiliano si è fermato a causa di una tendinopatia all’adduttore e la sensazione generale è che la sosta di campionato non basterà per rivederlo in campo, a servizio di Inzaghi. In dubbio anche la sua presenza nella sfida contro il Milan. A riappropriarsi del centrocampo, però, tornerà Leiva – al suo esordio in Serie A – così da regalare al mister qualche opzione in più di gioco. Con tutta probabilità, la Lazio si presenterà al Bentegodi con lo stesso modulo con cui ha sconfitto la Juventus durante la Supercoppa: il 3-5-2 lascerà spazio al 3-4-2-1. Confermato il terzetto difensivo formato da Radu che andrà a completare la linea accanto a de Vrij e Wallace. Ad aggredire, invece, il Chievo ci sarà Immobile supportato da Luis Alberto e Milinkovic Savic alle spalle. Possibile l’impiego di Caicedo e Palombi nel corso dei novanta minuti. Segnali positivi da Lukaku che ha preso parte alla rifinitura di questa mattina e sarà convocato, Lombardi ancora fermo ai box per un problema alla caviglia.

PROBABILI FORMAZIONI (3-4-2-1): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic; Immobile.
A disp. Guerrieri, Vargic, Patric, Luiz Felipe, Bastos, Marusic, Di Gennaro, Murgia, Lukaku, Crecco, Caicedo, Palombi.
All. Inzaghi.