Focus – Calciomercato Lazio, i giovani più promettenti d’Europa: ecco chi prendere

calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio, ecco la lista dei giovani più promettenti d’Europa che fanno al caso biancoceleste

Anche la sessione di mercato invernale è pronta ad avere inizio. I club vogliono rinforzarsi andando a coprire quelle zone in cui ci sono dei deficit, oppure per allungare ulteriormente la rosa. La nostra redazione ha sondato quelli che potrebbero essere i profili adatti per la Lazio, tenendo conto del costo del giocatore, dell’età, e dei ruoli di cui i biancocelesti potrebbero aver bisogno.

Levin Otzunali – Tedesco classe ’96, nasce come ala ma può essere adattato anche come trequartista ed esterno. Forte tecnicamente, buone abilità nell’uno contro uno, qualità in entrambi i piedi, già 4 i gol stagionali. Il costo del cartellino è ragionevole, tenendo conto che il suo contratto scadrà a giugno 2021 si può acquistare per una cifra attorno ai 7 milioni di euro.

Malang Sarr – Difensore centrale francese classe ’99, buona visione di gioco, bravo negli anticipi e gamba anche in progressione. I tackle sono un arma con cui va spesso in porto, 11 presenze stagionali nel Nizza di Favre. Si può prelevare per 11 milioni circa, contratto in scadenza a giugno 2021.

Alexander Isak – In forcing al Borussia Dortmund, dopo esser stato acquistato dall’Aik Solna per 8,5 milioni. Attaccante svedese classe 99′, agile e rapido nonostante sia alto 1.90 cm. Bravo nell’inserirsi e nel dialogare con altri compagni di reparto, per portarlo a Roma servono almeno 8 milioni di euro, contratto in scadenza a giugno 2022.

Rick Van Drongelen – Difensore centrale classe ’98, ideale sostituto di de Vrij – qualora dovesse andarsene -. Mancino naturale, leader difensivo per grinta e coinvolgimento dei compagni. Buono in anticipi ed elevazione, alto 1.85 cm. Attualmente all’Amburgo, acquistabile per 5 milioni di euro, contratto in scadenza a giugno 2022.

Diadie Samassèkou – Centrocampista mediano del Red Bull Salisburgo, classe ’96 ottimo nella fase d’interdizione, corsa notevole e qualità anche sotto porta. In questa stagione ha già segnato due reti, di cui una in Europa League. Il suo valore si aggira sui 5 milioni, buona seconda scelta per far riposare Leiva, contratto in scadenza a giugno 2019.