Fiorentina, Pioli: «A Roma avevo un coinvolgimento diverso. Chiesa? È tranquillo»

Pioli coppa italia
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Stefano Pioli a margine di un evento organizzato dall’ATT (associazione che si prende cura, a domicilio, dei malati di cancro della Toscana)

Stefano Pioli torna all’Olimpico. Domenica, alle ore 15, la Fiorentina sfiderà la Lazio nella cornice della Capitale. Il tecnico viola tornerà a guardare negli occhi il suo passato e – a margine di un evento organizzato dall’ATT (di cui è sponsor) – ha fatto qualche confronto: «A Firenze c’è qualcosa in più rispetto ad altre parti, ci sono emozioni che avevo già provato da giocatore che sto rivendo adesso in un altro ruolo. Mi sento molto coinvolto in questa iniziativa e non ho mai avuto dubbi: sono contento di poter svolgere una mansione che può aiutare che sta peggio di me. A Roma con la Lazio ho avuto un coinvolgimento diverso. La partita con la Lazio e le pressioni su Chiesa? Non vanno messi in discussione i suoi valori: ho rivisto Fede questa mattina e l’ho visto sereno e motivato. Deve continuare a crescere come sta facendo e mettersi a disposizione della squadra come sta facendo». Queste le parole dell’allenatore riportate da Firenzeviola.it.

Articolo precedente
Eintracht Francoforte, Hütter e Russ: «Lazio favorita del girone, ma noi saremo compatti»
Prossimo articolo
crucianiCruciani: «Il paragone della rete al 71′ di Kolarov con quella di Lulic? Blasfemia pura…»