Ferrari (ex collaboratore di Sarri): «Maurizio finché non ha dato le dimissioni Tare non sapeva con chi fare mercato»
Connettiti con noi

News

Ferrari (ex collaboratore di Sarri): «Maurizio finché non ha dato le dimissioni Tare non sapeva con chi fare mercato»

Pubblicato

su

Ferrari (ex collaboratore di Sarri): «Maurizio finché non ha dato le dimissioni Tare non sapeva con chi fare mercato». Le sue parole

Ai microfoni di Radiosei, l’ex collaboratore del tecnico della Lazio, Maurizio SarriFabrizio Ferrari ha parlato della squadra del Comandante. Di seguito le sue parole:

PAROLE– «Il discorso di Lotito a Sarri a gennaio è stato di vendere Maximiano e di non prendere nessuno. Ovviamente Sarri a queste condizioni non ha accettato. Aggiungo inoltre che Maurizio finché non ha dato le dimissioni Tare, non sapeva con chi fare mercato e con chi parlare. A oggi ovviamente non si è ancora risolto il problema dato che le dimissioni sono cosa recentissima. C’è anche da dire che la Lazio è l’unica squadra di quelle di vertice che non ha un’area scouting. Lo so che si sta cercando di provvedere, ma si sta partendo molto in ritardo »

POSSIBILE SOSTITUTO DI TARE– «Il discorso di Lotito a Sarri fino all’altro giorno che era in Molise era che finché non ha dato le dimissioni Tare, non aveva proprio pensato alla successione dell’albanese. Per quanto riguarda Fabiani, Lotito in Molise diceva che aveva dubbi a dargli la carica di direttore sportivo perché non avrebbe saputo chi mettere al settore giovanile »

PARISI O PELLEGRINI?– «Per quanto riguarda il mercato, per il ruolo di terzino sinistro non credo sia fattibile la pista Parisi perché si andrà su profili più adatti alla Champions o sulla conferma di Pellegrini sul quale l’allenatore sta facendo riflessioni. Per quanto riguarda le priorità, ovviamente l’attacco ha la precedenza »

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.