Fantacalcio, ecco tutte le novità per la ripresa del campionato

© foto @Instagram

Insieme alla Serie A, ricomincia il gioco più amato dagli appassionati di calcio in Italia. Fantacalcio.it spiega le nuove regole

Finalmente la Serie A. Il 20 giugno, dopo mesi di digiuno, i tifosi di tutta Italia potranno tornare a vedere i propri beniamini giocare in campo.

Molti però hanno atteso la riapertura del campionato per poter riabbracciare anche il Fantacalcio, gioco che accende gli animi dei calciofili. Data la situazione complicata, Fantacalcio.it ha deciso di mettere chiarezza su alcuni punti per far terminare la stagione senza problemi ed eventuali discussioni nelle Leghe.

ROSA ATTUALE – «Nella prima sezione si potranno modificare le regole della composizione delle rose e quindi aumentare i posti per quelle Leghe che vogliono cautelarsi dal prevedibile turnover che coinvolgerà non solo le grandi squadre. Potete aumentare il budget della rosa e aumentare il numero di giocatori in rosa, anche dividendo per ruolo».

FORMAZIONI – «Innanzitutto suggeriamo per le Leghe che non lo prevedono di far valere l’ultima formazione schierata in caso di mancato inserimento in tempo visti i turni ravvicinati. In generale, consigliamo sempre buon senso. In questa sezione potrete anche aumentare il numero di giocatori in panchina, anche differenziando in base al ruolo».

PUNTEGGIO – «Ci saranno due sezioni, Calcolo e Calcolo Avanzato. In questa fase interessa solo la prima nella quale si potrà agire sul numero di sostituzioni massime e sulla riserva d’ufficio. Per quest’ultima può essere deciso il voto, anche differenziandolo tra portiere e giocatore di movimento, e il numero massimo che può coprire il numero di sostituzioni massime oppure, per i più prudenti, far arrivare sempre la squadra a 11 evitando il senza voto».

SOSTITUZIONI – «Per quanto il turnover spaventi, c’è un cambio che potrebbe venire incontro ai fantallenatori ed evitare i senza voto: l’aumento delle sostituzioni da tre a cinque per squadra. Questo significa che potenzialmente ogni giornata 40 giocatori in più andranno a voto. Quando discuterete delle possibili modifiche regolamentari, questa sarà una variabile da tenere in conto».

ASTA DI RIPARAZIONE – «Per i recuperi varranno le formazioni messe lo scorso 21 febbraio, esattamente quattro mesi prima. Si avrà quindi tempo fino alle 19.30 di lunedì 22 giugno per programmare l’asta. Almeno la prima, visto che poi potrebbe servirne un’altra dopo il 30 giugno se alcuni giocatori in scadenza di contratto non troveranno l’accordo con le proprie squadre per il rinnovo fino ad agosto. Questa servirà soprattutto a ritoccare le squadre per prendere giocatori magari infortunati fino a maggio e rimasti svincolati, come Zaniolo e Inglese. Altro aspetto da considerare sono le cinque sostituzioni che consentono ai fantallenatori qualche rischio calcolato in più su giocatori non titolarissimi. Infine, per quelle Leghe che lo ritengono utile, la piattaforma ufficiale del Fantacalcio consente di aggiungere posti per i calciatori al fine di allungare le rose in vista dell’ampio turnover preventivabile. Aiutatevi con l’app Guida all’Asta, le probabili formazioni e gli articoli dedicati della nostra Redazione».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy