Extra Lazio, velivolo precipitato a Nettuno: due nuotatori morti

© foto You Tube

Questa mattina un ultraleggero è precipitato a Nettuno. Nell’incidente hanno perso la vita Gioele Rossetti e Fabio Lombini

Un brutto scherzo del destino quello che è stato giocato alle vite di Gioele Rossetti e Fabio Lombini: due nuotatori a livello nazionale che sono morti mentre erano in volo.

I due ragazzi (23 e 22 anni ndr) erano a bordo di un ultraleggero per un volo sulle campagne dell’agro pontino dalla scuola di pilotaggio Crazy Fly nell’aviosuperficie Le Grugnole. Il velivolo è precipitato a Nettuno e non c’è stato scampo per i due. Le cause dell’incidente non sono ancora certe, i corpi sono stati ritrovati carbonizzati dai Vigili del Fuoco accorsi per l’emergenza.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy