Emergenza Coronavirus, Gentiletti: «Necessario restare a casa. Italia stremata dai pesanti numeri»

© foto www.imagephotoagency.it

Torna a parlare l’ex difensore della Lazio Santiago Gentiletti, commentando la situazione Coronavirus in argentina e non solo

Rimbalzano dall’Argentina le parole di Santiago Gentiletti, difensore ex Lazio, che ai microfoni di Radio Rivadavia ha commentato la situazione Coronavirus nel suo paese, con alcune considerazioni in merito all’Italia.

«Stiamo a casa, ci godiamo la famiglia, aspettiamo che tutto ritorni alla normalità. Più che il pallone, manca lo spazio esterno. Non tutti hanno la possibilità di avere un pezzo di erba per calciare una palla. Sento amici con cui sono rimasto in contatto quando ero in Europa. Lì la situazione è molto complicata. Sono sfiniti dal numero di infezioni e decessi che hanno in Italia».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy

Matteo Pesce