L’ex Ederson: «Vincerò la mia battaglia contro il tumore». La Lazio: «Siamo con te!» – FOTO

© foto @Official Flamengo

L’ex centrocampista brasiliano Ederson ha comunicato che un tumore al testicolo lo terrà fuori dal campo. A lui va il sostegno della società e della nostra redazione

Un passato alla Lazio che gli ha fatto guadagnare il sostegno dei tifosi, nella sua battaglia più dura. Ederson Honorato Campos, oggi centrocampista del Flamingo, ha dichiarato – tramite una conferenza stampa straordinaria – che dovrà subire un intervento chirurgico per sconfiggere un tumore al testicolo. Il brasiliano, affiancato dal presidente Eduardo Bandeira de Mello e dal medico della società, si è così espresso con i cronisti presenti: «È difficile trovare le parole in questo momento. È una notizia che mi ha molto turbatoOra naturalmente sono triste, ma allo stesso tempo molto tranquillo e consapevole di ciò che mi aspetterà. Sarà una battaglia, ne ho già vinte alcune nella mia vita e sono sicuro che vincerò anche questa per tornare il prima possibile a giocare a calcio. Grazie a tutti per la solidarietà». Queste le parole del giocatore riportate da Globoesporte. Il suo club si è stretto attorno a lui e alla sua famiglia, tramite un post su Instagram che recita: «Affronteremo questa lotta insieme. Siamo 40 milioni al tuo lato, forza Ederson!», all’appello non poteva mancare anche la società capitolina che su Twitter lo incoraggia: «In campo non hai mai mollato, siamo certi che non lo farai neanche ora! Siamo con te».