Connettiti con noi

Campionato

Sarri: «Espulsione? Vi dico cos’ha detto Milinkovic. E su Immobile…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Maurizio Sarri ha parlato nel post partita di Sampdoria-Lazio, vinta dai biancocelesti per 3-1. Queste le sue parole

Maurizio Sarri ha parlato nel post partita di Sampdoria-Lazio, vinta dai biancocelesti per 3-0- Queste le sue parole ai microfoni di Dazn:

PARTITA – «Dopo l’espulsione la partita è cambiata, gli avversari avevano molte più ore di recupero, fino all’espulsione l’abbiamo gestita bene»

TRANQUILLITA’ – «Penso che anche l’arbitro non era tranquillo, poteva avere anche un po’ di pazienza in più, un arbitro più esperto non avrebbe agito nella stessa maniera, Milinkovic non l’ha offeso, gli ha detto non hai visto un ca**o,  per la trattenuta prima su di lui»

ATTEGGIAMENTO – «L’ordine difensivo era più facile per come stavamo in campo, non è paragonabile al calcio di 4-5 fa o di quelli tuoi. Poi di difensori come te Ciro non ce ne sono molto. Siamo al punto che noon ci alleniamo mai, allenamenti puliti ne facciamo uno al mese, lavoriamo molto sui filamati. I tanti gol presi non si devono addossare solo alla linea difensiva. Ma allenandoci così curare certe situazioni è più difficile»

IMMOBILE – «Non ho capito se avesse un dolore al ginocchio, non ho capito se è un problema al collaterale o ha preso solo una botta. Il ragazzo ha preferito fermarsi».

Sarri a Lazio Style Radio

PARTITA – «Vittoria importante, visto che avevamo molte meno ore di riposo rispetto alla Sampdoria. A tratti però giochiamo come bambini, perdiamo ordine e diventiamo vulnerabili».

LUIS ALBERTO E IMMOBILE «Luis Alberto ha giocato tanto e abbiamo preferito farlo riposare, anche nel finale. Immobile ha subito un colpo al ginocchio e aveva dolore, più precisamente al collaterale. Devo parlare con il medico, ma spero non sia nulla di grave»

SINGOLI – «Strakosha, dopo l’errore di Istanbul, aveva fatto sempre bene in Europa League. Marusic l’ho visto bene negli ultimi giorni e oggi ha confermato le mie sensazioni. Zaccagni ha fatto un primo tempo di alto livello. Basic? Sarà fondamentale per il futuro della Lazio. Dopo tre mesi si è già inserito benissimo e ha anche ampi margini di crescita».

Sarri in conferenza stampa

PARTITA E SINGOLI – «Noi dobbiamo trovare più ordine rispetto alle ultime partite che abbiamo fatto. Se perdi ordine perdi equilibrio. La richiesta primaria era quella di avere più ordine e di non perdere le posizioni e oggi è stato fatto. Io non credo che la nostra vittoria sia dipesa dall’atteggiamento della Sampdoria, anzi noi abbiamo avuto un grandissimo palleggio con cui avremmo potuto mettere in difficoltà chiunque. A tratti siamo troppo istintivi e perdiamo le posizioni in campo. Ancora non so nulla sulle condizioni di Immobile, dovrebbe essere l’effetto di un colpo e spero sia risolvibile. Basic è un ragazzo che gioca abbastanza spesso, Zaccagni purtroppo era condizionato da qualche infortunio, mentre ora sta avendo continuità anche in allenamento. Basic è prezioso, ha qualità tecniche e fisiche e ci servirà tantissimo. Marusic purtroppo si era dovuto fermare per il Covid ,ma ieri l’ho visto brillante in allenamento ci ho parlato e si sentiva pronto, infatti lo è stato».

ESPULSIONE – «Milinkovic ha detto che l’arbitro non aveva visto nulla nel fallo precedente. Un arbitro di livello doveva gestire meglio certe situazioni senza alcun cartellino. Milinkovic doveva reagire diversamente, ma Fabbri è stato troppo precipitoso».

Advertisement

News

Advertisement